Allergan: continua la crescita della BU estetica

Condividi:
Share

Buone notizie per Allergan: la crescita della Business Unit dedicata all’estetica non mostra alcun segno di rallentamento. Ne è particolarmente convinto l’analista Jason Gerberry, di Leerink Partners.

Quali sono le ragioni di questa crescita? Le campagne pubblicitarie per Botox, una crescente fiducia dell’utenza nell’impiego dei filler, e un aumento degli uomini che si interessano aitrattamenti estetici. E la casa farmaceutica irlandese è dunque in ottima posizione per raccogliere i frutti di questo trend positivo, grazie al suo ampio portfolio in campo estetico, capeggiato dal blockbuster Botox.

Oltre al trattamento contro le rughe, arrivato nel portfolio grazie all’acquisizione di Actavis nel marzo scorso, un altro importante farmaco in campo estetico è Kybella, iniettabile contro le cellule adipose che causano il doppio mento, prodotto inizialmente dalla Citera Biopharmaceuticals. L’attività in campo estetico è dunque destinata a svolgere un ruolo sempre più centrale in azienda, per valori superiori ai 2 miliardi di vendite, e ancor più ora che è sfumata l’ipotesi di una fusione con Pfizer.

Notizie correlate

Lascia un commento