Alexion punta su Soliris come terapia per il Coronavirus

Condividi:
Share

Nella corsa a individuare una terapia per il Covid-19, Alexion scommette sul suo farmaco Soliris, con uno studio di fase II su 10 pazienti condotto negli USA.

Soliris è approvato dalla FDA per il trattamento di malattie rare come, tra le altre, l’emoglobinuria parossistica notturna e la sindrome emolitica uremica atipica.

Alexion ritiene che ci sia una “logica scientifica preclinica” a supporto dell’uso del farmaco in pazienti con polmonite grave o sindrome da distress respiratorio acuto.

Una parte specifica del sistema immunitario, nota come complemento, ha dimostrato di  essere in grado produrre una risposta immunitaria sproporzionata nelle infezioni causate da altri tipi di coronavirus.

Lo studio ha come obiettivo la valutazione di Soliris nell’inibizione alla risposta immunitaria sproporzionata del paziente aggredito dal Covid-19.

 

Notizie correlate

Lascia un commento