Alexion: oltre un mld di dollari per Synthimmune

27 settembre, 2018 nessun commento


(Reuters Health) – Alexion Pharmaceuticals ha annunciato l’acquisizione di Syntimmune per un valore totale di 1,2 miliardi di dollari. Si rafforza così il portafoglio dell’azienda farmaceutica americana per quanto riguarda il trattamento delle malattie rare. L’accordo, in particolare, consentirà a Alexion di accedere a SYNT001, candidato di punta di Syntimmune, attualmente in fase di sviluppo clinico per il trattamento dell’anemia emolitica autoimmune da autoanticorpi caldi, una rara forma di malattia del sangue. Alexion effettuerà un pagamento anticipato di 400 milioni di dollari e ulteriori pagamenti fino a 800 milioni di dollari , in relazione al conseguimento di alcuni obiettivi. .L’acquisizione di Syntimmune segue quello della svedese Wilson Therapeutics “L’acquisizione di Syntimmune rappresenta un passo fondamentale nella ricostruzione della pipeline di Alexion e un’ulteriore diversificazione del portafoglio dell’azienda relativo a terapie per malattie rare”, ha dichiarato in una nota il CEO Alexion, Ludwig Hantson.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*