Alcon-Novartis, i dettagli dello spin off

27 novembre, 2018 nessun commento


(Reuters Health) – Subito dopo lo spin-off da Novartis, che dovrebbe avvenire nel corso del prossimo anno, Alcon si concentrerà su una strategia di acquisizioni per incrementare il margine operativo del 20% entro il 2023, pagando i dividendi a partire dal 2020.

La decisione di fare di Alcon una realtà indipendente è stata presa da quando il CEO di Novartis, Vas Narasimhan, ha delineato la strategia di puntare a nuovi farmaci piuttosto che sui dispositivi chirurgici e lenti a contatto realizzate dalla BU.

Secondo l’azienda svizzera, Alcon avrebbe un valore di mercato compreso tra i 20 e i 30 miliardi di dollari,
Lo spin-off, tuttavia, non includerà i farmaci oftalmici, che sono stati trasferiti alla divisione principale delle specialità medicinali di Novartis.

Dopo la separazione, Mike Ball, attuale capo di Alcon, diventerà presidente e passerà le funzioni di CEO a David Endicott. Inoltre, la sede della nuova realtà sarà a Ginevra e le azioni dovrebbero essere quotate in Svizzera, con una presenza secondaria alla Borsa di New York.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*