Alcon: il trattamento della miopia core business dei prossimi anni

28 novembre, 2018 nessun commento


(Reuters Health) – Con sempre meno persone che trascorrono il tempo all’aperto e sempre più persone concentrate sui dispositivi mobili, i casi di miopia sono destinati ad aumentare. E Alcon vede nel trattamento di questa futura “epidemia” un volano di crescita e redditività.

Secondo David Endicott, CEO in pectore della società prossima allo spin-off da Novartis, entro il 2050 circa cinque miliardi di persone soffriranno di miopia, legata proprio all’aumento del tempo trascorso sugli schermi e alle patologie legate all’invecchiamento della popolazione, come il diabete. Così la domanda di lenti a contatto o laser chirurgici è fatalmente destinata ad aumentare.

“Nel breve termine, non abbiamo intenzione di tornare nel settore farmaceutico – sottolinea Endicott – pur mantenendo la nostra attività nel settore chirurgico. Abbiamo puntato tutta l’attenzione sui dispositivi e pensiamo che ci siano molte opportunità in questo business”.

Business nel quale Alcon si troverà a competere principalmente con Bausch + Lomb e Johnson & Johnson.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*