AbbVie: molto bene upadacitinib (artrite reumatoide)

24 ottobre, 2018 nessun commento


(Reuters) Health –Upadacitinib, il trattamento sperimentale contro l’artrite reumatoide di AbbVie, ha fatto registrare un miglioramento significativo della funzionalità fisica, del dolore e della qualità di vita rispetto a metotrexato. Sono i risultati di un trial clinico avanzato presentati  dall’azienda biotech americana, che prevede di avanzare richiesta di autorizzazione entro la fine dell’anno.

Upadacitinib appartiene alla classe di farmaci nota come inibitori JAK, che bloccano gli enzimi che causano l’infiammazione, noti come chinasi Janus. Secondo i risultati resi noti da AbbVie, dopo 14 settimane di trattamento il 69% dei pazienti, che riceveva una dose di 30 milligrammi di farmaco, e il 65% di quelli trattati con 15 milligrammi hanno riportato un miglioramento nella funzionalità fisica, contro il 45% registrato tra i pazienti trattati con metotrexato, il farmaco di prima scelta per i pazienti con artrite reumatoide.

Inoltre, il 75% dei pazienti trattati con la dose più alta e il 64% di quelli trattati con la dose inferiore del farmaco sperimentale hanno dichiarato di aver avvertito meno dolore, rispetto al 46% dei pazienti trattati con metotrexato. Infine, il 73% dei pazienti trattati con la dose più alta e il 65% di quelli trattati con la dose più bassa avrebbero riportato un miglioramento nella qualità di vita, contro il 48% di coloro che ricevevano metotrexato.

 

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*