Abbott: via libera FDA a test infarto altamente sensibile

Condividi:
Share

Via libera della Food and Drug Administration all’esame del sangue altamente sensibile alla troponina messo a punto da Abbott. Il test, già in uso in Europa e Asia, mira a identificare i pazienti con attacco cardiaco in tempi più brevi rispetto ai metodi attualmente in uso.

L’esame, noto come Architect Stat, cerca piccoli aumenti nei livelli di troponina-I, che viene rilasciata dalle cellule del muscolo cardiaco quando sono danneggiate. L’esame è progettato per i pazienti che si rivolgono al pronto soccorso con sintomi di infarto e aiuta i medici a confermare la presenza dell’attacco cardiaco e la gravità dell’evento entro 2-4 ore dal ricovero.

Abbott sta anche lanciando un programma di formazione per aiutare il personale degli ospedali USA a inserire l’esame nei loro flussi di lavoro, visto che secondo l’azienda il test dovrebbe essere usato insieme a elettrocardiogramma e altri parametri. Il test potrebbe anche aiutare per smaltire il sovraffollamento nel pronto soccorso.

Secondo Abbott, inoltre, le donne hanno spesso livelli di troponina più bassi rispetto agli uomini, il che potrebbe portare a diagnosi mancate. Uno studio pubblicato sul British Medical Journal, invece, ha rilevato che il test ha individuato il doppio dei casi di infarto nelle donne rispetto agli esami standard.

Notizie correlate

Lascia un commento