Abbott: ok da FDA a defibrillatore Ellipse, compatibile con RM

27 settembre, 2017 nessun commento


Ellipse, il defibrillatore cardiaco impiantabile di Abbott, è compatibile con la Risonanza Magnetica e l’uso di questo esame diagnostico è dunque sicuro per i portatori del device. A stabilirlo è stata la Food and Drug Administration, che ha dato l’ok per l’indicazione come ‘compatibile con la risonanza magnetica’ al dispositivo entrato nel portfolio dall’azienda americana  con l’acquisto, per 25 miliardi di dollari,  diSt. Jude Medical. L’approvazione riguarda sia Ellipse, sia gli elettrocateteri compatibili Tendril MRI, Durata e Optisure. Ellipse è indicato nei pazienti con tachicardia ventricolare, in cui il dispositivo controlla la frequenza cardiaca e invia impulsi in caso di ritmo anomalo. E se non fosse sufficiente, l’apparecchio dà una ‘scossa’ al cuore per ripristinare il ritmo. “Quando si prende in considerazione il numero dei pazienti che ogni anno vengono salvati grazie ai defibrillatori impiantabili, si capisce subito che è fondamentale continuare a innovare in questo campo e a portare vantaggi per i pazienti”, commenta Mark Carlson, CMO dell’unità Cardiac Arrhythmias and Heart Failure di Abbott. All’inizio di quest’anno, Abbott aveva ottenuto un’approvazione simile per il pacemaker Assurity, acquisito sempre da St Jude Medical.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*