Abbott: il CEO Miles White lascia a marzo 2020

Condividi:
Share

(Reuters Health) – Dopo aver riorganizzato con successo il comparto sanitario dell’azienda grazie a una serie di accordi trasformativi, il CEO di Abbott, Miles White, ha annunciato che si dimetterà a marzo 2020. Al suo posto arriverà Robert Ford, attuale Chief Operating Officer, che lo scorso anno era stato nominato in questo ruolo proprio in previsione delle future dimissioni dell’attuale CEO.

White, 64 anni, resterà in Abbott come presidente esecutivo. Il dirigente è stato anche presidente della Federal Reserve Bank di Chicago ed è stato determinante per le acquisizioni da parte di Abbott dei rivali St. Jude Medical e Alere, nonché per la creazione della spin-off dell’unità farmaceutica AbbVie nel 2013 e di Hospira, agli inizi del 2004. Quest’ultima è stata poi acquisita da Pfizer nel 2015.

Sempre in Abbott, White ha anche guidato l’acquisizione dell’unita farmaceutica Knoll di BASF nel 2001, che ha determinato l’arrivo del farmaco più venduto al mondo, Humira, attualmente di proprietà di AbbVie.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento