Abbott, diabete: bene studio sul sistema indossabile FreeStyle Libre

10 Giugno, 2019 nessun commento


Condividi:
Share

(Reuters Health) – I pazienti affetti da diabete di tipo 2 e insulino-dipendenti che hanno indossato FreeStyle Libre, il sistema di monitoraggio continuo dei livelli di zuccheri nel sangue messo a punto da Abbott, hanno fatto registrare una sensibile dminuzione dei livelli di emoglobina glicata.

Il dato emerge da uno studio presentato sabato 8 giugno all’incontro annuale dell’American Diabetes Association, a San Francisco.

I ricercatori dell’University Hospital Center di Tolosa, in Francia hanno valutato le cartelle cliniche di 363 pazienti con diabete di tipo 2 tra Francia, Germania e Austria.

Secondo uno degli autori, Helene Hanaire, il fatto di avere sempre accesso alle letture glicemiche avrebbe aiutato i diabetici a impegnarsi maggiormente per tenere sotto controllo i livelli di glucosio nel sangue.

I pazienti dello studio, la cui età media era di 63 anni, erano in terapia per il diabete con più di una iniezione quotidiana di insulina da oltre otto anni.

Con il dispositivo FreeStyle Libre,che può essere indossato fino a 14 giorni e che attraverso un sensore sotto la pelle monitora i livelli di glicemia, questi pazienti hanno avuto una riduzione di emoglobina glicata di quasi l’1%.

I pazienti che hanno usato il dispositivo per almeno tre mesi hanno visto i livelli scendere all’8% da un precedente 8,9%, anche se questo valore è ancora sopra l’obiettivo raccomandato dall’American Diabetes Association per l’emoglobina glicata, fissato al 7%.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*