A Catalent il sito di produzione BMS di Anagni

20 Giugno, 2019 nessun commento


Condividi:
Share

Catalent ha raggiunto un accordo con BMS per l’acquisto del sito di produzione di farmaci di Anagni, in provincia di Frosinone. L’accordo, di cui non sono stati divulgati i termini, è stato annunciato mercoledì 19 giugno.

Per Catalent l’acquisizione è una ulteriore mossa verso la produzione di farmaci biologici e terapie geniche. Ma lo stabilimento di Anagni, che ha 50 anni e misura quasi 20mila metri quadrati, produce anche molti farmaci ‘tradizionali’ tra cui antitumorali e medicinali per le malattie cardiache, che la biotech del New Jersey continuerà a produrre per BMS.

Alessandro Maselli, COO di Catalent, ha dichiarato che lo stabilimento offrirà alla società la possibilità di avere in Europa un sito per farmaci sterili e per il confezionamento dei prodotti, oltre alle capacità di produzione delle singole dosi di medicinale. La struttura, infatti, è stata usata da BMS per lanciare molti dei suoi farmaci nel corso degli anni.

La notizia arriva a poche settimane dall’annuncio dell’accordo di acquisizione, sempre da parte di Catalent, di Paragon Bioservices, per 1,2 miliardi di dollari. Un altro acquisto importante sempre nel settore delle terapie biologiche e genetiche.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*