Sanofi Pasteur: nuovo vaccino antinfluenzale quadrivalente in linea con raccomandazioni OMS

2 marzo, 2017 nessun commento


Per la prossima stagione vaccinale sarà disponibile il nuovo vaccino antinfluenzale quadrivalente Vaxigrip Tetra di Sanofi Pasteur . Si tratta di un vaccino antinfluenzale ad ampio spettro contro quattro ceppi, due di tipo A (A / H1N1 e A / H3N2) e due ceppi B (B/Victoria e B/Yamagata). Indicato per tutti i soggetti dai 36 mesi di età, Vaxigrip Tetra rappresenta l’evoluzione del vaccino antinfluenzale trivalente Vaxigrip. Questo nuovo vaccino è in linea con le raccomandazioni dell’OMS, emanate in occasione del meeting annuale a Ginevra, che si è concluso giovedì 2 marzo. Le raccomandazioni emanate sono il risultato dei dati di sorveglianza virologica forniti da tutti i Centri Nazionali di riferimento (NIC), afferenti alla rete internazionale dell’OMS. La nuova composizione vaccinale 2017/2018 dovrà contenere i ceppi A/Michigan/45/2015 (H1N1)pdm09-like virus, A/Hong Kong/4801/2014 (H3N2)-like virus e B/Brisbane/60/2008-like virus. Per i vaccini antinfluenzali quadrivalenti, l’OMS raccomanda inoltre l’inserimento del virus B/Phuket/3073/2013-like virus, in aggiunta ai tre suddetti. “L’offerta del nuovo vaccino antinfluenzale conferma la volontà di Sanofi Pasteur di continuare a rivestire un ruolo da protagonista nella ricerca e nella produzione di vaccini innovativi di alta qualità – afferma Giovanni Checcucci Lisi, Direttore Medico di Sanofi Pasteur in Italia – da sempre siamo attenti alla necessità di preservare la salute ad ogni età, in particolare, nel caso dell’influenza, quella dei soggetti più a rischio di sviluppare complicanze, come gli anziani e le persone con patologie croniche”.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*