Roche: breakthrough therapy FDA per gantenerumab (Alzheimer)

Condividi:
Share

(Reuters) – Gantenerumab, candidato di Roche al trattamento della Malattia di Alzheimer, ha ricevuto la designazione di breakthrough therapy dalla Food and Drug Administration statunitense.

Come altri potenziali farmaci sviluppati contro la patologia neurodegenerativa, anche gantenerumab è stato progettato per neutralizzare le placche di beta-amiloide.

La designazione di breakthrough therapy ottenuta da Roche negli Stati Uniti si basa su dati ottenuti da studi attualmente in corso che dimostrano come gantenerumab riduca significativamente le placche amiloidi presenti a livello cerebrale.

Levi Garraway, chief medical officer e head of global product development di Roche, ha affermato che la designazione “rafforza la nostra fiducia in gantenerumab, che potrebbe potrebbe rappresentare il primo farmaco iniettabile per via sottocutanea per curare l’Alzheimer, quindi a potenziale gestione domiciliare”.

Roche completerà lo studio di Fase III sul candidato nella seconda metà del prossimo anno.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento