Valneva: ottimi risultati per il vaccino contro la chikungunya

Condividi:
Share

Valneva ha annunciato dati positivi sulla persistenza degli anticorpi a dodici mesi per il suo candidato vaccino contro la chikungunya, VLA1553. I risultati della vaccinazione a dose singola sono stati rilevati 12 mesi dopo la somministrazione del vaccino. La relazione dell’azienda fa seguito ai dati positivi sulla sicurezza e l’immunogenicità ottenuti durante uno studio di fase 3 nel marzo 2022.

Lo studio sulla persistenza degli anticorpi ha arruolato 363 partecipanti adulti sani e li ha monitorati dal sesto mese dopo la vaccinazione fino al dodicesimo. Durante questo periodo, il 99% dei partecipanti ha mantenuto livelli di anticorpi neutralizzanti superiori alla soglia di risposta sierologica di 150.

Questi livelli confermano il profilo di persistenza anticorpale osservato in uno studio precedente; inoltre gli adulti anziani di età superiore ai 65 anni hanno mantenuto titoli anticorpali neutralizzanti paragonabili a quelli degli adulti più giovani.

Non sono stati identificati problemi di sicurezza per tutta la durata dello studio di follow-up, confermando quanto osservato negli studi precedenti.

Valneva prevede di presentare la Biologics License Applictions alla FDA entro la fine dell’anno.

Notizie correlate

Lascia un commento



SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Daily Health Industry © 2023