Vaiolo delle scimmie: prime richieste di farmaci a Siga e Bavarian Nordic

Condividi:
Share

(Reuters) – La biotech USA Siga Technologies ha ricevuto richieste dall’Europa per la fornitura del suo farmaco contro il vaiolo per curare i casi di vaiolo delle scimmie che si stanno verificando nel Vecchio Continente. Lo ha annunciato a Reuters il CEO Phil Gomez giovedì 19 maggio.

Il farmaco, approvato negli Stati Uniti per il trattamento del vaiolo e per combattere la famiglia degli orthopoxvirus che include il virus del vaiolo delle scimmie e quello del vaiolo bovino nell’UE, è presente nelle scorte del Governo come farmaco di risposta alle pandemie.

Sempre il 19 maggio la casa farmaceutica Bavarian Nordic, con sede a Copenaghen, ha annunciato di aver stipulato un contratto con un paese europeo per la fornitura di Imvanex, il suo vaccino contro il vaiolo.

Fonte: Reuters
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento



SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Daily Health Industry © 2022