Unione Europea verso accordo comune per acquisto vaccini e antivirali contro il vaiolo delle scimmie

Condividi:
Share

(Reuters) – L’Unione europea sta lavorando a un accordo comune per l’acquisto di vaccini e di farmaci antivirali contro il vaiolo delle scimmie.

In linea di principio è stato raggiunto un ampio consenso tra gli Stati membri del blocco europeo affinché l‘Autorità per la preparazione e la risposta alle emergenze sanitarie (HERA) acquisisca contromisure mediche il prima possibile. Lo ha riferito a Reuters un portavoce della Commissione europea.

L’UE sarebbe in trattative per l’acquisto del vaccino Imvanex di Bavarian Nordic e dell’antivirale tecovirimat sviluppato da SIGA Technologies, con sede negli Stati Uniti.

Il vaccino della Bavarian Nordic ha l’approvazione ufficiale europea contro il vaiolo, ma i medici possono prescriverlo off-label anche per il vaiolo delle scimmie.

Il trattamento di SIGA tecovirimat – denominato TPOXX – ha l’approvazione europea per il vaiolo, il vaiolo delle scimmie e il vaiolo bovino.

Dall’inizio di maggio, i funzionari sanitari di tutto il mondo hanno rilevato più di 200 casi tra sospetti e confermati di infezione virale, solitamente lieve, in circa 20 Stati.

Fonte: Reuters
(Versione italiana Daily Health Industry)

 

Notizie correlate

Lascia un commento



SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Daily Health Industry © 2022