Teva: Richard Francis, ex numero uno di Sandoz, nuovo CEO dal primo gennaio 2023

Condividi:
Share

Dal primo gennaio 2023 Richard Francis, ex numero uno di Sandoz, sarà il nuovo CEO di Teva Pharmaceutical. Prenderà il posto di Kåre  Schultz. La notizia arriva poco più di due settimane dopo l’annuncio pubblico dell’azienda relativo alla decisione di voler cercare un nuovo CEO.

In quell’occasione, la pharma israeliana aveva comunicato che Schultz non avrebbe rinnovato il suo contratto alla scadenza prevista per novembre 2023.

“Abbiamo posizionato Teva come leader sia nel settore delle specialità che in quello dei generici”, ha dichiarato Schultz in un comunicato, “Questo è il momento giusto per una transizione”.

Richard Francis ricopre attualmente il ruolo di CEO di Purespring Therapeutics, biotech specializzata in terapia genica, e di Forcefield Therapeutics, specializzata nel settore cardiologico.

Ma la sua esperienza più rilevante è rappresentata dai cinque anni trascorsi alla guida di Sandoz. Francis ha guidato la Unit dei generici di Novartis dal 2014 al 2019, quando è stato sostituito da Richard Saynor.

Prima di entrare in Sandoz, Francis ha ricoperto ruoli apicali in Biogen per 13 anni, incluso un periodo come responsabile USA della big pharma.

Il manager ha dichiarato in un comunicato di essere felice di “scrivere il prossimo entusiasmante capitolo per Teva”, e che si concentrerà sulla costruzione di un “solido percorso per ottenere una crescita a lungo termine”.

 

Notizie correlate

Lascia un commento



SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Daily Health Industry © 2022