Regeneron, Q4 2021 oltre le aspettative

Condividi:
Share

(Reuters) – Regeneron registra un Q4 2021 superiore alle stime degli analisti. Il risultato è legato alla forte domanda di farmaci di successo come Dupixent ed Eylea e dei trattamenti per la cura del COVID-19.

Le vendite di Dupixent, che viene utilizzato per curare l’eczema, sono aumentate del 51% attestandosi a 1,77 miliardi di dollari, mentre quelle del collirio Eylea hanno ottenuto un incremento del 13% raggiungendo i 2,45 miliardi di dollari.

La società ha incassato anche 2,30 miliardi di dollari dalle vendite della sua terapia anticorpale contro COVID-19, REGEN-COV.

Secondo i dati Refinitiv IBES, tutto questo ha portato i suoi ricavi trimestrali a 4,95 miliardi di dollari, cifra superiore alle previsioni degli analisti (4,51 miliardi di dollari). Escludendo i proventi derivanti da REGEN-COV, la crescita delle vendite è stata del 17%.

A gennaio, la FDA aveva rivisto le sue autorizzazioni all’uso di emergenza dei trattamenti anticorpali anti COVID-19 di Regeneron e di Eli Lilly, limitandone l’uso. L’ente regolatorio statunitense riteneva infatti improbabile che i due farmaci funzionassero anche contro la variante Omicron.

“Data la mancanza di efficacia di REGEN-COV contro la variante Omicron, stiamo lavorando duramente per sviluppare anticorpi di nuova generazione attivi contro Omicron e anche contro tutte le altre varianti di interesse”, afferma Leonard Schleifer, presidente e CEO di Regeneron. L’utile netto della società è quasi raddoppiato nel Q4 2021, raggiungendo i 2,23 miliardi di dollari, ovvero 19,69 dollari per azione.

Fonte: Reuters

(Versione italiana Daily Health Industry)

 

Notizie correlate

Lascia un commento



SICS S.r.l. Via Boncompagni 16 - 00187 Roma
Partita IVA: 07639150965

Daily Health Industry © 2022