Galapagos, il nuovo CEO è un ex J&J

Condividi:
Share

(Reuters) – La casa farmaceutica belga Galapagos ha nominato CEO l’ex executive manager di Johnson & Johnson Paul Stoffels, che entrerà in carica il primo aprile.

Stoffels è stato il direttore scientifico di Johnson & Johnson dal 2012 e ha guidato lo sviluppo del vaccino anti COVID-19 a singola dose.

Il manager ha lasciato J&J alla fine del 2021 e ora sostituirà nel ruolo il co-fondatore di Galapagos, Onno van de Stolpe, che va in pensione.

Stoffels ha anche fatto parte del consiglio di amministrazione di Galapagos dalla sua fondazione, avvenuta nel 1999, fino al 2002.

“Data la sua straordinaria esperienza nella ricerca e sviluppo, alla quale si aggiunge anche quella manageriale, e considerata la sua profonda comprensione dei punti di forza e del potenziale della società Galapagos, siamo convinti che Paul sia univocamente qualificato per guidare la nostra azienda”, ha dichiarato il presidente della casa farmaceutica belga, Raj Parekh.

Galapagos sviluppa trattamenti contro malattie infiammatorie e renali. Uno dei suoi farmaci, filgotinib, è stato approvato per il trattamento dell’artrite reumatoide nell’Unione Europea e in altri mercati mondiali. La casa farmaceutica ha collaborato con Gilead allo sviluppo di questo farmaco.

Fonte: Reuters

(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento



SICS S.r.l. Via Boncompagni 16 - 00187 Roma
Partita IVA: 07639150965

Daily Health Industry © 2022