Califf ( FDA): priorità alla lotta contro la disinformazione scientifica

Condividi:
Share

(Reuters) – La disinformazione scientifica è sempre più diffusa e rappresenta una minaccia significativa per la salute pubblica. Per questo motivo, il nuovo commissario della Food and Drug Administration statunitense, Robert Califf, ha dichiarato che si concentrerà in maniera prioritaria sul contrasto alle fake news.

Gli operatori sanitari affermano che la disinformazione è il fattore più importante che influenza le persone che rifiutano di farsi vaccinare. Intanto, il COVID-19 uccide circa 2.200 americani al giorno, la maggior parte dei quali non vaccinati.

“Questo tipo di falsità e di mezze verità che si fanno strada nella popolazione provocano danni enormi perché inducono le persone a comportarsi in modo dannoso per la loro salute e a rinunciare a interventi che migliorerebbero la loro vita – sottolinea Califf – Ma un comportamento esclusivamente reattivo non è appropriato, in particolare in questa nuova era dei social media”.

La risposta alla pandemia rimarrà l’obiettivo principale della FDA, ha aggiunto il nuovo Commissario, ma l’agenzia si concentrerà anche sullo sviluppo di nuovi trattamenti contro altre malattie come, ad esempio, il cancro.

Fonte: Reuters
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento



SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Daily Health Industry © 2022