BMS: FDA estende indicazione d’uso per Opdivo

Condividi:
Share

(Reuters) – La FDA ha approvato l’estensione di indicazione d’uso dell’ antitumorale Opdivo di Bristol Myers Squibb.

Il farmaco, associato a chemioterapia, potrà quindi essere impiegato nel trattamento di pazienti, prima dell’intervento chirurgico, del carcinoma polmonare non a piccole cellule suscettibile di resezione chirurgica.

L’approvazione si è basata sui dati di uno studio di fase avanzata che ha mostrato come Opdivo, somministrato insieme alla chemioterapia, abbia avuto buoni effetti rispetto alla sola chemioterapia nei pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule suscettibile di resezione chirurgica.

Opdivo, blockbuster di BMS approvato per la prima volta nel 2014, ha incassato 1,99 miliardi di dollari nell’ultimo trimestre.

Il farmaco viene attualmente utilizzato in pazienti affetti da diversi tipi di cancro, tra i quali quello della vescica, del polmone, del sangue, della testa, del collo e da forme avanzate di melanoma.

Fonte: Reuters

(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento



SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Daily Health Industry © 2022