Von Der Leyen: Global Health Summit in Italia nel 2021 e agenzia europea per ricerca e sviluppo biomedici avanzati

Von Der Leyen: Global Health Summit in Italia nel 2021 e agenzia europea per ricerca e sviluppo biomedici avanzati
Condividi:
Share

“Il G20 sotto la presidenza italiana e la Commissione europea organizzeranno il Global Health Summit nel 2021″. Lo ha dichiarato la presidente della Commissione Europea,  Ursula Von Der Leyen, mercoledì 16 settembre al Parlamento europeo nel suo primo discorso sullo Stato dell’Unione.

“Per rafforzare la nostra preparazione alle crisi e la gestione delle minacce sanitarie transfrontaliere costruiremo anche un’agenzia per la ricerca e lo sviluppo biomedici avanzati. Questa nuova agenzia sosterrà la nostra capacità e disponibilità a rispondere alle minacce e alle emergenze transfrontaliere, sia di origine naturale che intenzionale”.

Negli ultimi sei mesi, ha aggiunto Von Der Leyen, “i nostri servizi sanitari e i lavoratori della sanità hanno fatto miracoli”. L’Europa, ha aggiunto, “deve continuare a proteggere vite, specie ora che siamo in mezzo ad una pandemia che non dà segni di perdere spinta o intensità. Sappiamo quanto velocemente i numeri possano sfuggire al nostro controllo, quindi dobbiamo continuare a gestire questa situazione con estrema attenzione, unità e responsabilità”.

Next Generation Eu, il piano Ue per la ripresa, “è la nostra opportunità per far sì che il cambiamento avvenga perché è stato progettato, non perché c’è stato un disastro o un diktat da parte di altri nel mondo”. Il piano servirà “ad emergere più forti, creando opportunità per il mondo di domani», anziché limitarsi “a rispondere all’emergenza, con gli occhi rivolti al mondo di ieri”, ha concluso Von Der Leyen.

Taggato con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*