Verdetto EMA su AstraZeneca: “Benefici superiori ai rischi, avanti con la vaccinazione”

Condividi:
Share

Nel pomeriggio di giovedì 18 marzo l’Agenzia europea del farmaco si è pronunciata positivamente sulla sicurezza del vaccino anglo-svedese, dopo la sospensione delle somministrazioni da parte di alcuni Paesi europei a seguito di alcuni casi sospetti di tromboembolia verificatesi successivamente alla somministrazione del vaccino.

Al briefing con la stampa sulla conclusione del Comitato di valutazione dei rischi per la farmacovigilanza (PRAC) dell’indagine sul vaccino COVID-19 AstraZeneca hanno partecipato Emer Cooke, Direttore esecutivo dell’EMA, Sabine Straus, Presidente PRAC, Peter Arlett, Head of Data Analytics and Methods Task ForceModerator, e Marie-Agnes Heine, Head of EMA Communication Department.

Notizie correlate

Lascia un commento