Valeant mette in vendita Bausch & Lomb. Allergan alla porta?

7 giugno, 2017 nessun commento


Vendere Bausch&Lomb per sanare i debiti. È la strategia che Valeant Pharmaceuticals sta ipotizzando per fare cassa cedendo alla tedesca Carl Zeiss Meditec la sua divisione di prodotti per la chirurgia oculare. L’accordo prevedrebbe una vendita per 2 miliardi di dollari: una somma che potrebbe chiudere definitivamente per almeno 2 anni una lista di questioni economiche aperte che Valeant ha nel cassetto. Oltre a Meditec tra i potenziali acquirenti – secondo alcune fonti finanziarie – ci sarebbe anche Allergan e il fondo di private equity TPG. Ma questa non è l’unica mossa, poiché l’azienda ha fatto sapere di voler vendere alcuni asset per raggiungere la quota di 8 miliardi di dollari. Uno degli accordi potenziali in vista potrebbe essere anche quello di vendere a Takeda l’unità di business gastrointestinale Salix per altri 10 miliardi. Una strategia globale, ipotizzata per sanare la montagna di debiti che pesa sulla spalle di Valeant, che ammonterebbe a 29 miliardi di dollari. Sono state diverse le occasioni in cui l’azienda si è dovuta confrontare legalmente sulla base di indagini avviate sui suoi prodotti, in particolare in termini di pricing. Una serie di eventi negativi, anche a livello di gestione executive della multinazionale, che in 2 anni ha decretato un crollo del titolo azionario dai 257 dollari del 2015 agli attuali 12,64.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*