Vaccino Pfizer/BioNtech: in studio israeliano efficacia al 94%

Condividi:
Share

Il vaccino anti-Covid di Pfizer/BioNtech risulta realmente efficace al 94% nel prevenire le infezioni, nella stessa percentuale dei test di laboratorio. E’ quanto emerge dai dati della campagna di immunizzazione condotta in Israele. Hagai Levine, medico della sanità pubblica israeliana, ha reso noto che questo vaccino si sta dimostrando molto efficace nel prevenire malattie e malattie gravi in tutte le fasce d’età .

Il più grande fondo sanitario israeliano, Clalit, ha esaminato le cartelle cliniche di 600.000 persone vaccinate e lo stesso numero di persone non vaccinate, abbinate per età e stato di salute. Ed ha rilevato un 94% di infezioni in meno tra i vaccinati. Inoltre il vaccino ha prevenuto quasi tutti i casi di malattie gravi. “Non sappiamo ancora quale sia l’impatto del vaccino sulla trasmissione del virus, ma possiamo dire che, almeno, è utile per la protezione personale”.

Notizie correlate

Lascia un commento