Vaccino Moderna: ok FDA ad aumento dosi nelle fiale?

Condividi:
Share

La Food and Drug Administration si starebbe indirizzando ad approvare la richiesta presentata da Moderna di aumentare il numero di dosi del suo vaccino anti-COVID inserite in ogni fiala. Una decisione in questo senso risolverebbe almeno in parte il problema delle carenze di vaccini negli Usa.

Lo afferma il New York Times che cita fonti vicino all’azienda e precisa che gli esperti della FDA hanno chiesto alla pharma USA di presentare ulteriori dati a prova che un eventuale aumento del numero di dosi non comprometterebbe la sicurezza e la efficacia del vaccino.

Secondo il quotidiano di New York, l’Agenzia regolatoria statunitense avrebbe fatto sapere a Moderna che potrà inserire il 40% in più di dosi per ogni fiala; 14 dosi al posto delle 10 a oggi autorizzate. Moderna avrebbe chiesto di arrivare a 15. Secondo alcuni esperti, però. il cambiamento presenterebbe rischi più alti di contaminazione delle provette, ‘bucate’ troppe volte al fine di estrarre tutte le dosi di vaccino.

Notizie correlate

Lascia un commento