Vaccino J&J: venerdì la decisione dei CDC USA sulla sospensione

Condividi:
Share

(Reuters) – Il panel di esperti USA si riunirà di nuovo venerdì prossimo per discutere se continuare o meno con la sospensione dell’uso del vaccino contro il COVID-19 di Johnson & Johnson. Il comitato consultivo dei Centers for Disease Control and Prevention (CDC) americani si riunirà il 23 aprile.

La sospensione “consentirà di avere altro tempo per esaminare eventuali nuovi casi che potrebbero verificarsi e per far sì che gli esperti possano condurre una valutazione completa del rischio e capire cosa sta emergendo”, ha dichiarato la direttrice dei CDC americani, Rochelle Walensky, in una conferenza stampa.

L’autorità regolatoria USA ha raccomandato, all’inizio della scorsa settimana, di sospendere l’uso del vaccino di J&J dopo la segnalazione di sei casi di coaguli del sangue in altrettante donne, su circa sette milioni di persone che hanno ricevuto il vaccino negli USA.

Il panel di esperti ha chiesto ulteriori dati prima di prendere una decisione su come e se riprendere a usare il vaccino che si somministra in una sola dose.

Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, Johnson & Johnson avrebbe contattato le altre aziende che producono vaccini per il COVID-19 per unire gli sforzi e studiare i rischi derivanti dai rari coaguli di sangue che si sono verificati. AstraZeneca avrebbe accettato, mentre Moderna e Pfizer avrebbero detto no.

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento