Vaccini COVID, UE e Gran Bretagna al lavoro per una soluzione “win-win”

Condividi:
Share

(Reuters) – L’Unione Europea e la Gran Bretagna stanno discutendo per arrivare a una soluzione ‘win-win’ sui vaccini per il COVID-19, dopo che il blocco dei 27 ha minacciato di prendere misure più severe per frenare l’esportazione delle dosi.

La Commissione Europea ha puntato sul divieto di esportazione a paesi come la Gran Bretagna, che hanno tassi di vaccinazione più elevati ma non esportano a loro volta all’UE, con l’obiettivo di salvaguardare l’approvvigionamento nei paesi membri, mentre l’Europa si trova ad affrontare la terza ondata della pandemia.

“Stiamo lavorando a misure specifiche che possiamo intraprendere nel breve, medio e lungo periodo, per creare una situazione vantaggiosa per tutti i nostri cittadini”, hanno affermato l’UE e la Gran Bretagna in una dichiarazione congiunta, convinti che “alla fine la cooperazione globale sarà fondamentale per superare la pandemia e garantire una migliore preparazione per affrontare sfide future”.

Fonte: Reuters Health Industry
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento