Tumore al seno: arriva Piqray di Novartis

27 Maggio, 2019 nessun commento


Condividi:
Share

(Reuters Health) – Quella appena passata è stata una setttimana molto importante per Novartis.

La pharma di Basilea, oltre all’importante risultato di Zolgesma, ha ottenuto dalla FDA anche il via libera per alpelisib nel trattamento, in combinazione con una terapia ormonale, del tumore del seno nelle donne in post-menopausa e per una forma di carcinoma mammario avanzato negli uomini.

Il trattamento, che sarà commercializzato con il brand Piqray, appartiene alla classe degli inibitori PI3K ed è il primo del suo genere ad essere approvato.

Piqray, in particolare,ha avuto l’ok nel trattamento del carcinoma mammario HER2 negativo con mutazioni a livello del gene PIK3CA ed è stata sottoposto a un programma di revisione pilota della FDA.

Sebbene le mutazioni PIK3CA siano le più comune nel carcinoma mammario HER2 positivo, le sperimentazioni con prodotti in grado di frenare questa via di crescita del tumore avevano fino a oggi fallito.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*