Novo Nordisk

(Reuters Health) – Novo Nordisk e Gilead Sciences uniranno le forze per condurre uno studio clinico che combina i farmaci delle due aziende farmaceutiche, semaglutide, dell’azienda danese, e cilofexor e firsocostat, di Gilead, nel trattamento della malattia epatica nota come

(Reuters Health) – Novo Nordisk ha fatto richiesta alla FDA per la valutazione di Ozempic (semaglutide) nell’assunzione per via orale. L’azienda danese ha avviato una richiesta di revisione prioritaria per ridurre a sei mesi il tempo per avere l’ok da

Novo Nordisk ha almeno altri quattro anni a disposizione per sviluppare i suoi nuovi farmaci antidiabetici prima di dover competere con le versioni generiche di Teva di Victoza. Con il nuovo accordo sui brevetti stabilito con la pharma israeliana, Novo

Novo Nordisk ha appena ottenuto il via libera dalla FDA per una nuova terapia contro l’emofilia, ma non sarà in grado di trarne profitti fino al 2020. La compagnia danese ha annunciato alcuni giorni fa che la FDA ha dato

Novo Nordisk sta lavorando affinché le penne per insulina ‘connesse’ di prossimo lancio. NovoPen 6 e NovoPen Echo Plus, siano compatibili con altri hardware focalizzati sul diabete sul mercato, inclusi quelli di Abbott e la sua gamma di strumenti digitali

(Reuters Health News) – Utile operativo sotto le stime per Novo Nordisk nel quarto trimestre 2018: 1,66 miliardi di dollari, a fronte di 1,73 miliardi di dollari previsti. L’azienda danese punta all’antidiabetico semaglutide per via orale per crescere nel futuro,

Novo Nordisk ha “arruolato” E-Therapeutics per collaborare al suo centro di ricerca recentemente inaugurato a Oxford, nel Regno Unito. La partnership vedrà E-therapeutics usare la sua piattaforma per trovare combinazioni target sinergiche a “un’area specifica” del diabete di tipo 2.

(Reuters Health) – Le vendite di Novo Nordisk stanno vivendo un buon momento, anche se negli USA, per far fronte all’intensificarsi della pressione sui prezzi negli Stati Uniti, la pharma danese dovuto tagliare più posti di lavoro di quanti ne

Novo Nordisk ha utilizzato la piattaforma di Flex Digital Health per creare nuovi strumenti digitali dedicati alle persone diabetiche. Le due aziende hanno già collaborato alla realizzazione delle penne “intelligenti” per la somministrazione di insulina. Due modelli verranno messe in

Novo Nordisk aprirà nel 2019 un sito produttivo per lo sviluppo e la produzione di terapie a base di cellule staminali a Fremont in California. Lo stabilimento sarà destinato a fornire cure basate sulle cellule staminali per i programmi di

Per offrire un valore aggiunto a un mercato altamente competitivo come quello del diabete, Novo Nordisk lancerà  NovoPen 5 ed Echo, penne “intelligenti” per la somministrazione di insulina. L’arrivo sul mercato è previsto per il primo trimestre del 2019. Questi dispositivi saranno

Si presenta sullo schermo con il viso sorridente di una giovane donna. Un clic apre una finestra di dialogo, con il saluto amichevole dell’avatar. È Sofia, la chatbot che Novo Nordisk ha realizzato appositamente per le persone con diabete, che

A soli due mesi dal lancio di Ozempic negli USA, con una serrata campagna sul piccolo schermo, l’antidiabetico di Novo Nordisk sale al quarto posto della classifica che prende in considerazione i soldi spesi dalle aziende farmaceutiche per la pubblicità

Ancora buoni dati per semaglutide per via orale di Novo Nordisk. Due studi clinici presentati mercoledì scorso hanno riportato i risultati di una sperimentazione che ha messo a confronto semaglutide orale con l’iniezione settimanale dell’analogo GLP-1 Victoza, sempre di Novo

Sebbene Novo Nordisk sia leader nel mercato del diabete in Cina, le sue vendite, circa l’11% del settore, sono stagnanti dal 2014. Ma gli analisti prevedono che le cifre incassate dalla pharma danese subiranno un’impennata, a passando dai circa 10 miliardi di

Drago Vuina è il nuovo General Manager & Corporate Vice President di Novo Nordisk Italia. 50 anni, croato, laurea in Farmacia e Bochimica all’università di Zagabria, con un master in biochimica medica, Vuina ha iniziato nel 1995 il suo percorso