MSD

(Reuters Health) – MSD ha raggiunto un accordo da 502 milioni di dollari australiani (394 milioni di dollari) con Viralytics per espandere la propria pipeline nel settore dell’immunoterapia. MSD pagherà 1,75 dollari australiani per azione della società biotech con sede

Varivax (vaccino vivo contro il virus della varicella ceppo Oka/Merck) – il vaccino vivo contro il virus varicella-zoster (VVZ), realizzato da MSD – ha ricevuto il ticonoscimento dello Stato di Prequalifica da parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. La prequalifica dell

A MSD piace la riforma fiscale varata dal governo degli Stati Uniti. Tuttavia quest’anno la pharma americana prevede una flat tax compresa tra il 19% e il 20%, contro il 17% di Pfizer, il 18% di Lilly, il 16,5 -18%

(Reuters Health)-  Dopo l’approvazione FDA dello scorso 21 dicembre, arriva il parere positivo del CHMP per Steglatro, l’antidiabetico sviluppato da MSD e Pfizer. Steglatro, appartiene alla classe degli inibitori di SGLT2, che aiutano i pazienti ad espellere il glucosio in

Ok dalla Commissione Europea all’immissione in commercio di Prevymis (letermovir), nella formulazione in compresse per la somministrazione orale e in concentrato da diluire in soluzione per la somministrazione intravenosa, una volta al giorno. Il farmaco di MSD è indicato per

(Reuters Health) – L’associazione tra Keytruda e due farmaci chemioterapici aiuta i pazienti affetti da cancro del polmone non a piccole cellule a vivere più a lungo e impedisce alla malattia di progredire. A evidenziarlo sono i risultati preliminari di

(Reuters Health) – La Food and Drug Administration ha approvato ieri, Steglatro (ertuglifozin) un nuovo trattamento contro il diabete di tipo 2 sviluppato da MSD e Pfizer. Si aggiunge, così, un nuovo competitor nella classe degli inibitori di SGTL2, dove

(Reuters Health) – Il 2018 si presenta come un anno cruciale per le terapia del cancro al polmone. Roche ha scosso le aspettative di Wall Street raccogliendo 15 miliardi di dollari dopo aver dimostrato che il suo farmaco immunoterapico Tecentriq

Nonostante lo sforzo disperato di affrettare i tempi per i vaccini contro Ebola mediante test eseguiti durante l’epidemia, MSD non ce la farà a presentare il suo candidato alla FDA per la fine del 2017. Lo ha annunciato la stessa

Syapse ha raccolto 30 milioni di dollari in finanziamenti di serie D. Questi soldi saranno utilizzati per coinvolgere un maggior numero di operatori sanitari nell’utilizzo del suo software di medicina di precisione oncologica. Oltre alla sua piattaforma oncologica software, che

Dopo aver raccolto 26 milioni di dollari all’inizio dell’anno, Cue Biopharma, biotech inglese specializzata in immunoterapia, ha stipulato un accordo con MSD. Anche se le cifre non sono ancora ufficiali, MSD si sarebbe assicurata la linea di ricerca CAR-T della

Janssen ritira la causa contro Samsung Bioepis per la presunta violazione del brevetto sul suo blockbuster Remicade. Samsung e MSD hanno lanciato il biosimilare Renflexis a luglio, nonostante fosse ancora in corso la battaglia legale sul brevetto. Così la farmaceutica

Nicoletta Luppi, Presidente e Amministratore Delegato di MSD Italia, è “Donna d’Eccellenza 2017”. Il Premio Minerva è stato conferito a Roma da FEDERMANAGER ROMA Gruppo Minerva, alla presenza di rappresentanti delle maggiori realtà industriali italiane.  L’iniziativa, che celebra ogni anno

(Reuters Health) – Le vendite di Keytruda hanno superato per la prima volta il miliardo di dollari di incassi. Un’ottima notizia per MSD che, avrebbe però deciso di ritirare la domanda di registrazione europea di Keytruda in combinazione con pemetrexed

Negli USA MSD sta ridefinendo il suo modello di forza vendite per focalizzarlo sul business delle malattie croniche. “Questi cambiamenti sono parte di uno sforzo continuo a livello aziendale per accrescere l’attenzione di MSD sul settore ricerca & sviluppo innovativo,

Buone notizie per pembrolizumab dalla World Conference on Lung Cancer di Yokohama. A due anni questa molecola immuno-oncologica, raddoppia la sopravvivenza globale mediana (30 mesi) rispetto alla chemioterapia (14,2 mesi) nel tumore del polmone. Lo dimostrano i dati di sopravvivenza