MSD

(Reuters Health) – La combinazione Keytruda di MSD e Inlyta di Pfizer ha permesso a pazienti con carcinoma renale avanzato di vivere più a lungo rispetto a quelli che ricevevano esclusivamente la precedente terapia Sutent di Pfizer da sola. Questi,

(Reuters Health) – MSD ha annunciato che è in procinto di avviare nuovi studi clinici di fase III su Keytruda. L’immunoterapia sarà testata in combinazione nella terapia del cancro della prostata, giacché alcune ricerche iniziali hanno mostrato attività antitumorale. I

(Reuters Health) -La combo Keytruda (MSD) e Inlyta (Pfizer) riduce quasi della metà il rischio di morte per i pazienti con la forma più comune di cancro al rene – il carcinoma a cellule renali avanzato – rispetto al trattamento

(Reuters Health) – Con le vendite che hanno superato i due miliardi di dollari in un trimestre, Keytruda, l’immunoterapia di MSD, è andata oltre le previsioni di Wall Street, consentendo anche un aumento del 3% delle azioni dell’azienda americana nella

Anche se Keytruda di MSD sembra destinato a restare primo nelle vendite, Opdivo, di BMS, potrebbe ancora sorprendere Wall Street. A evidenziarlo sono i dati della società di analisi Symphony Health, che parlano di vendite dell’immunoterapico di BMS nel quarto

Con due nuovi spot televisivi nell’ambito della campagna It’s Tru – partita a gennaio di due anni fa sulle reti degli Stati Uniti –  MSD punta a consolidare la fiducia verso Keytruda nel trattamento del carcinoma polmonare. E per farlo

A novembre 2018 MSD aveva annunciato che Keytruda si era dimostrato più efficace della chemioterapia allungando la vita di alcuni pazienti affetti da cancro esofageo. Ieri la big pharma ha comunicato i dati raccolti. Il farmaco ha ridotto del 31%

L’annuncio della scorsa settimana del mega deal fra BMS e Celgene per 74 miliardi di dollari ha forse aperto la strada a nuovi, consistenti affari nel settore farmaceutico. Ne sono convinti alcuni osservatori, come Vamil Divan di Credit Suisse. Molte

Sanofi e MSD.hanno ottenuto l’approvazione della FDA per Vaxelis, il vaccino “sei-in-uno”. Il nuovo prodotto non sarà immediatamente disponibile, perché le due aziende hanno bisogno almeno di un anno per stoccare i rifornimenti. Vaxelis, che è il primo vaccino destinato

Alla fine dell’ultima settimana del 2018, i due migliori risultati del Dow Jones Industrial Average dell’anno li hanno fatti registrare Pfizer e MSD, con aumenti rispettivamente del 22% e del 38%. Le due big pharma hanno superato aziende come Apple

MSD punta decisa sull’animal health. È infatti prossima all’acquisizione di Antelliq, un’azienda specializzata in ID digitale e tracciamento per bestiame e animali domestici. L’accordo si dovrebbe concludere alla cifra di 3,25 miliardi di euro. MSD entrerà così in possesso della

MSD chiude un anno caratterizzato da un grande successo di vendite, ma l’organizzazione commerciale della società vivrà ancora un restyling nel 2019. Adam Schechter, presidente della global human health, lascerà il suo incarico il 31 dicembre e passerà nello staff

Roche e MSD si alleano. Per un obiettivo: quello di sviluppare un test diagnostico oncologico per Keytruda destinato a rilevare il deficit del biomarcatore dMMR nei tumori solidi, indipendentemente dalla loro localizzazione. Roche ha annunciato che intende chiedere l’approvazione alla

Il vaccino sperimentale contro il virus Ebola di MSD, rVSV-ZEBOV, è ampiamente utilizzato nella Repubblica Democratica del Congo. Da quando, in agosto, è scoppiato l’ultimo focolaio del virus, più di 40.000 persone lo hanno ricevuto. Il vaccino viene fornito utilizzando

Il Governo britannico, con l’aiuto di istituzioni accademiche e dell’industria farmaceutica, sta dando vita al primo centro di produzione e innovazione per vaccini del Paese grazie a circa 100 milioni di dollari finanziamenti. Il governo britannico investirà 66 milioni di

L’EMA ha autorizzato l’immissione in commercio di due nuovi farmaci di MSD per il trattamento dell’ HIV-1: Delstrigo (doravirina/lamivudina/tenofovir disoproxil fumarato), combinazione a dose fissa in una singola compressa, in monosomministrazione giornaliera, e Pifeltro (doravirina), un nuovo inibitore non nucleosidico