Sanofi: per vaccino con GSK ipotesi costo 10 euro per dose

Condividi:
Share

(Reuters Health) – Il vaccino contro il Coronavirus che Sanofi sta sviluppando con la britannica GlaxoSmithKline avrà probabilmente un prezzo inferiore a 10 euro per dose, se verrà approvato; lo ha affermato, in un’intervista a una radio francese, il responsabile di Sanofi France, Olivier Bogillot.

“Prevediamo di poter determinare il prezzo finale quando le nostre prove entreranno in fase III; a quel punto infatti sapremo qualcosa in più sul dosaggio necessario. In questo momento, invece, qualsiasi cifra proposta sarebbe imprecisa. Il prezzo a meno di 10 euro è una delle ipotesi alle quali stiamo lavorando”, ha precisato successivamente una portavoce della pharma francese.

All’inizio della scorsa settimana Sanofi e GSK hanno annunciato di aver avviato la sperimentazione clinica del candidato vaccino, con l’ambizione di raggiungere la Fase III entro dicembre.

Se i risultati saranno positivi, le due pharma contano di ottenere l’approvazione del vaccino nella prima metà del prossimo anno.

Sanofi sta anche lavorando a un altro candidato vaccino contro il Coronavirus, in collaborazione con Translate Bio, che utilizza la tecnologia basata sull’RNA messaggero.

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento