Pfizer ai primi posti nella Patient View Italia

Condividi:
Share

Pfizer guadagna la terza posizione nel ranking che misura la reputazione di 23 aziende farmaceutiche valutate dalle associazioni dei pazienti in Italia. È quanto emerge dal VI Rapporto della Patient View 2019 (analisi Novembre 2019 – Febbraio 2020).

Secondo quanto rilevato dalla survey, nata nell’ambito della ‘The Corporate Reputation of Pharma – from the Perspective of Italian Patient Groups‘, Pfizer si piazza al primo posto tra le sette maggiori aziende farmaceutiche valutate da 22 gruppi di pazienti italiani con cui collaborano stabilmente, ed è seconda tra le 14 peer “Big Pharma”, analizzate da 100 associazioni italiane (il gruppo più rappresentativo), che hanno dichiarato di avere familiarità con le aziende del settore.

Inoltre, la pharma USA raggiunge il primo posto nell’indicatore “Patient Centricity”, con un balzo di 8 posizioni rispetto all’anno precedente.

“Accogliamo con grande soddisfazione questo risultato che riconosce il nostro impegno e incoraggia a perseguire il nostro purpose di ricercare innovazioni che cambiano concretamente la vita dei pazienti”, commenta Paivi Kerkola, Amministratore Delegato di Pfizer in Italia. “Per Pfizer la centralità dei pazienti è da sempre una priorità non solo nella ricerca di farmaci innovativi e vaccini, sicuri ed efficaci, ma anche nell’accesso alle cure e, guardando oltre il farmaco, nell’offrire programmi e servizi che possano migliorare la qualità della vita di chi convive con la malattia”.

“Siamo grati a tutte le associazioni pazienti per il loro feedback sul nostro operato – prosegue Luisa Cofrancesco, Corporate Affairs Director di Pfizer in Italia – e cogliamo l’occasione per esprimere la nostra riconoscenza per il duro lavoro che hanno svolto durante questo periodo di emergenza, che testimonia quanto siano preziose e importanti, soprattutto per i più fragili”.

Notizie correlate

Lascia un commento