Obamacare: la “spallata” di Trump rischia di andare a vuoto

12 ottobre, 2017 nessun commento


(Reuters Health)– Non potendo abolire l’Obamacare, il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha deciso di varare un decreto che consenta di cambiare alcuni regolamenti. In particolare sarà ordinato alle agenzie federali competenti di prendere tutte le misure necessarie per aumentare la vendita di piani assicurativi meno costosi ma con meno coperture. Nel piano rientra anche la possibilità di vendere assicurazioni individuali anche a chi non ha un impiego. Questo tentativo di spallata, annunciato appena un paio di giorni fa,  ha subito incontrato l’opposizioni di osservatori politici e società di assicurazioni, che vedono nella proposta Trump elementi che vanno a violare alcune leggi federali, e in particolare l’Employee Retirement Income Security Act (ERISA) che ad oggi permette alle assicurazioni di agire come datori di lavoro e di gestire i piani di benefit. Questo ruolo con il nuovo decreto sparirebbe. Dai piani presentati sarà il Dipartimento della Salute, Lavoro e Tesoro negli Stati Uniti ad emanare a breve una guida per l’attuazione del decreto . Nessun commento da parte della Casa Bianca e non è ancora chiaro quando e se questo decreto sarà emanato.

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana per Daily Health Industry)

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*