Nasce Innovative Immunotherapy Alliance, JV tra USA e Cuba

2 ottobre, 2018 nessun commento


A tre anni dalla ripresa dei rapporti tra USA e Cuba arriva la prima Joint Venture nel campo delle biotecnologie tra istituzioni dei due paesi, il Roswell Park Comprehensive Cancer Center di Buffalo, nello stato di New York, e il Center for Molecular Immunology (CMI) de L’Avana. L’obiettivo della partnership, denominata Innovative Immunotherapy Alliance, è portare negli Stati Uniti alcune nuove immunoterapie sviluppate a Cuba.

In particolare gli USA mirano ad avere l’accesso a CIMAvax-EGF, un vaccino contro il tumore del polmone già approvato a Cuba, insieme a tre altre immunoterapie sempre realizzate nell’isola caraibica. CIMAvax è stato sviluppato negli USA nel 2016 in virtù di un accordo siglato nel 2015 ed è già approvato dalle autorità regolatorie cubane.

Gli altri tre prodotti messi a punto al CMI, sempre a livello di immunoncologia, sono VSSP, una nanoparticaella inizialmente sviluppata per aumentare la risposta al vaccino, una muteina dell’interleuchina-2 e racotumomab, che colpisce NgcGM3, un ganglioside associato a molti tipi di cancro. Roswell Park prevede di avviare ulteriori sperimentazioni cliniche nell’ambito della JV, con l’obiettivo di testare questi farmaci su più di 100 pazienti negli USA, nei prossimi tra anni. La fase 2 di CIMAvax dovrebbe partire, per esempio, già alla fine di quest’anno.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*