Mylan, Q1 al di sotto delle attese

Mylan, Q1 al di sotto delle attese
Condividi:
Share

(Reuters Health) – Mylan chiude il primo trimestre del 2019 con risultati nferiori alle attese e con un calo delle azioni in Borsa pari al 17%.

La società aveva annunciato nel mese di agosto 2018 di aver avviato una revisione strategica, visto il difficile contesto dei prezzi per i farmaci generici negli USA, e nel Q4 aveva ribadito che questo processo stava per concludersi.

Ma in occasione della comunicazione dei dati del primo trimestre 2019, la CEO Heather Bresch non ha dato informazioni sullo stato dell’arte della revisione strategica, limitandosi a dire che sarà pronta a “breve termine”.

La dirigenza che ha anche ribadito le previsioni per il 2019, imputando l’erosione del fatturato trimestrale ai volumi più bassi delle vendite e a un dollaro più forte.

I ricavi del business di Mylan in Nord America – il mercato di riferimento più importante – sono calati del 6%, attestandosi a 922,9 milioni di dollari, mentre le stime degli analisti erano di 952,43 milioni.

In Europa è andata anche peggio, perdendo il 14% dei volumi di vendita. Mylan ha incassato 895,3 milioni di dollari, ben al di sotto degli 1,06 miliardi previsti dagli analisti.

Le entrate totali sono scese complessivamente del 7%, attestandosi a 2,50 miliardi di dollari, quando gli analisti prevedevano incassi per 2,69 miliardi.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Taggato con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*