MSD aumenta gli utili per il 2019, con Keytruda in ottima forma

MSD aumenta gli utili per il 2019, con Keytruda in ottima forma
Condividi:
Share

(Reuters Health) – Con Keytruda che ha superato i tre miliardi di dollari di vendite in un solo trimestre, MSD non ha dubbi su un 2019 positivo e alza le stime sugli utili rettificati per l’intero anno a 5,12-5,17 dollari per azione, dal precedente intervallo di 4,84-4,94 dollari.

L’azienda americana ha inoltre dichiarato che le entrate complessive sono cresciute di quasi il 15%, arrivando a 12,40 miliardi di dollari, quando gli analisti ne avevano previsti 11,64, anche grazie alle vendite in Cina, cresciute del 90%. Le azioni di MSD sono aumentate di oltre il 2%, arrivando a 84 dollari l’una.

Keytruda è diventato il trattamento di prima linea nella terapia del carcinoma polmonare avanzato di nuova diagnosi, con otto su dieci pazienti USA eleggibili, che stanno ricevendo la terapia.

MSD è convinta di essere ancora all’inizio. Le rivali AstraZeneca e Bristol-Myers Squibb hanno testato combo dei loro inibitori di checkpoint nel tentativo di entrare anche loro nella prima linea di trattamento del tumore del polmone avanzato, il mercato più redditizio dell’oncologia. Ma MSD “è fiduciosa della sua posizione”, come ha sottolineato il CCO Franklin Clyburn.

Le vendite di Keytruda nel terzo trimestre di quest’anno sono salite del 62,5% a 3,07 miliardi di dollari, oltre le previsioni di 2,88 miliardi di dollari degli analisti.

La forte domanda in Cina, insieme ai prezzi più alti negli USA, hanno inoltre aumentato le vendite del terzo trimestre di Gardasil, il vaccino contro il tumore causato dal papillomavirus umano.

Le vendite di Gardasil sono aumentate del 26%, arrivando a 1,32 miliardi di dollari, oltre le stime degli analisti di 994,3 milioni di dollari, anche se la società americana ha dichiarato che la crescita delle vendite del vaccino nel 2020 saranno limitate, dal momento che la richiesta supera l’offerta.

MSD intende aumentare significativamente la produzione di Gardasil entro il 2023, per soddisfare la domanda al di fuori degli USA.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Taggato con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*