Lung Therapeutics: 27 mln di dollari per sviluppare candidati enfisema e fibrosi polmonare

7 giugno, 2017 nessun commento


Avviare trials clinici su fibrosi, danni e malattie polmonari. A questo sarà destinato il finanziamento da 14,3 milioni di dollari ricevuto dalla startup texana Lung Therapeutics. In particolare, l’investimento contribuirà ad avviare, in Australia e Nuova Zelanda, la sperimentazione di fase I su LTI-01, un farmaco per il trattamento dell’enfisema e del versamento parapneumonico complicato, due complicanze associate alla polmonite che possono determinare cicatrici fibrotiche. Inoltre, l’investimento servirà a proseguire le ricerche su LTI-03, un prodotto attualmente in fase pre-clinica di studio e che punta a trattare la fibrosi polmonare idiopatica così come altre malattie fibrotiche, tra cui la sclerodermia e la fibrosi renale e cardiaca. In totale, dunque, i fondi esterni raccolti dall’azienda biotech raggiungono i 17 milioni di dollari, per complessivi 27 milioni assegnati alla ricerca e allo sviluppo di entrambi i candidati citati. L’ultimo finanziamento è stato guidato da Bios Partners insieme a UT Horizon Fund. “Stiamo sperimentando trattamenti che eliminano il bisogno di interventi chirurgici e l’utilizzo di farmaci inefficaci con pazienti con versamento pleurico”, ha dichiarato Brian Windsor, CEO di Lung Therapeutics. “Questo porta nuove speranze a una popolazione di pazienti le cui opzioni terapeutiche sono attualmente limitate o costose”.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*