Johnson & Johnson: grandi manovre ai vertici dell’innovazione

12 giugno, 2017 nessun commento


Mathai Mammen, co-fondatore di Theravance Biopharma, è il nuovo Global Head R&D di Johnson & Johnson. Prende il posto di William Hait, che avrà la responsabilità di JLABS. Obiettivo di Mammen sarà quello di realizzare nuove partnerhisp che ridiano linfa alla ricerca e sviluppo di nuove molecole e terapie per conto di Janssen, la costola pharma del gruppo. Il lavoro sarà tuttavia facilitato dal lascito che l’ex capo R&D di J&J, Hait, gli ha lasciato; una pipeline definita da molti “una delle più forti e sostenibili dell’intero settore industriale farmaceutico”. Ad Hait, invece, il compito di far crescere  JLABS, struttura che si occupa di startup e innovazione con sedi negli Stati Uniti e due basi a Londra e a Shangai. Un piano strategico che permetterà alla multinazionale americana di creare una stretta rete di relazioni con giovani aziende e,q uindi, di lottare per la  leadership  nel campo dell’innovazione.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*