Johnson & Johnson: grandi manovre ai vertici dell’innovazione

Condividi:
Share

Mathai Mammen, co-fondatore di Theravance Biopharma, è il nuovo Global Head R&D di Johnson & Johnson. Prende il posto di William Hait, che avrà la responsabilità di JLABS. Obiettivo di Mammen sarà quello di realizzare nuove partnerhisp che ridiano linfa alla ricerca e sviluppo di nuove molecole e terapie per conto di Janssen, la costola pharma del gruppo. Il lavoro sarà tuttavia facilitato dal lascito che l’ex capo R&D di J&J, Hait, gli ha lasciato; una pipeline definita da molti “una delle più forti e sostenibili dell’intero settore industriale farmaceutico”. Ad Hait, invece, il compito di far crescere  JLABS, struttura che si occupa di startup e innovazione con sedi negli Stati Uniti e due basi a Londra e a Shangai. Un piano strategico che permetterà alla multinazionale americana di creare una stretta rete di relazioni con giovani aziende e,q uindi, di lottare per la  leadership  nel campo dell’innovazione.

 

Notizie correlate

Lascia un commento