J&J: contest mondiale per prevenzione cancro polmoni

13 settembre, 2018 nessun commento


AAA cercasi idee per prevenire, intercettare e curare il tumore del polmone in fase iniziale. È la sfida lanciata da Johnson & Johnson che ha avviato un concorso, il Lung Cancer Innovation QuickFire Challenge, aperto a ricercatori di tutto il mondo. Il vincitore avrà la possibilità di essere ospitato per un anno nei laboratorio JLABS di Shangai, il più moderno tra gli 11 laboratori che l’azienda americana ha in tutto il mondo. “Molte aziende stanno affrontando la malattia in fase avanzata ed è lì che la maggior parte delle case farmaceutiche e biotech sta andando oggi”, ha dichiarato Avrum Spira, responsabile globale dell’iniziativa. “Ma c’è un enorme bisogno insoddisfatto di intervenire prima nel processo della malattia e individuarla in fase precoce” Non è la prima volta che tramite JLABS, l’incubatore di idee interno a J&J, l’azienda lancia un contest per attirare ricercatori. Il concorso appena indetto terminerà il 21 settembre. Il premio totale sarà di 750 mila dollari, con la possibilità di stare un anno nei laboratori di Shangai. Una scelta strategica, quella della città cinese, dal momento che la Cina è uno dei paesi più colpiti dal tumore del polmone. Degli 1,6 milioni di morti per cancro polmonare al mondo, infatti,  solo 600 mila si verificano in Cina. I vincitori avranno anche la possibilità di usufruire della formazione interna di J&J. E anche se le idee vincenti resteranno comunque in possesso dei vincitori, l’azienda americana aiuterà gli scienziati, guidandoli nel percorso per far arrivare le loro idee sul mercato.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*