Janssen, fallisce Darzalex nel tumore al polmone

30 maggio, 2018 nessun commento


Cattive notizie per Darzalex di Genmab e Janssen. Non è andato a buon fine un trial in cui il farmaco è stato testato accanto a prodotti della classe PD-1 / PD-L1, dopo l’insuccesso di uno studio su Darzalex abbinato a Tecentriq di Roche che non è riuscito a mostrare un vantaggio rispetto al trattamento con Tecentriq da solo in pazienti con carcinoma polmonare. I risultati hanno spinto Janssen a interrompere non solo lo studio di fase 1b / 2, ma anche uno studio di fase 1 che stava esaminando Darzalex al fianco del candidato JNJ-63723283 in pazienti con mieloma multiplo.Comunque, dato il potenziale di Darzalex nel mieloma multiplo, il “fallimento ha un impatto minimo sui numeri e sulla valutazione del prodotto”, dice Wimal Kapadia, analista di Bernstein. All’inizio di questo mese, il farmaco ha ottenuto un’approvazione – in combinazione con Velade di Takeda e prednisone – per la cura di prima linea di pazienti affetti da mieloma multiplo che non sono trapiantabili – che lo fa diventare il primo anticorpo monoclonale a ottenere via libera nei pazienti con nuova diagnosi. L’OK ha spinto il farmaco verso una maggiore espansione: gli analisti prevedono che potrebbe incassare fino a 8,5 miliardi di dollari.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*