Inovio: vaccino MERS supera la fase 1

5 luglio, 2018 nessun commento


Il vaccino MERS di Inovio e GeneOne Life Science, che sta ricevendo supporto finanziario dall’International Vaccine Institute (IVI) e dalla Coalition for Epidemic Preparedness Innovations (CEPI), è stato in grado di provocare la produzione di alti livelli di anticorpi e risposte alle cellule T in uno studio di fase 1.

Complessivamente, il 94% dei soggetti ai quali è stato somministrato il candidato vaccino contro la MERS, siglato INO-4700 o GLS-5300, ha mostrato elevate risposte anticorpali due settimane dopo la terza dose. I ricercatori hanno osservato risposte a base di cellule T su larga scala in quasi il 90% dei partecipanti. Nella sperimentazione di fase 1, condotta dal Walter Reed Army Institute of Research nella sua sede del Maryland, gli scienziati hanno diviso gli adulti sani in tre gruppi per ricevere diverse dosi del vaccino. La più bassa era di 0,67 mg, la più alta era di 6 mg. I tassi di risposta anticorpale erano simili tra i gruppi e sono stati mantenuti per 60 settimane.

Il team ha progettato il vaccino sulla piattaforma di Inovio chiamata ASPIRE, basata su DNA, per attivare alti livelli di risposta immunitaria. Questa piattaforma combina un processo ottimizzato di progettazione della sequenza del DNA con una nuova tecnica di somministrazione che utilizza piccoli impulsi elettrici per aumentare l’efficacia. VGX-3100, il vaccino terapeutico contro l’HPV di Inovio, ha utilizzato la stessa piattaforma ed è già entrato negli studi di fase 3.

Il partner sudcoreano di Inovio, GeneOne, intende condurre in Corea, nel terzo trimestre di quest’anno, uno studio di fase 1/2 sul vaccino contro la MERS. Sarà finanziato con una sovvenzione da $ 34 milioni dalla Fondazione Samsung attraverso IVI. Nel frattempo, Inovio ha recentemente ottenuto una sovvenzione di 56 milioni di dollari da CEPI per sviluppare vaccini contro la febbre MERS e Lassa attraverso studi di fase 2. Se i dati a metà dello studio risulteranno positivi, vi saranno altre iniziative e finanziamenti internazionali.

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*