GSK: per Shingrix un sito di produzione dedicato dal 2024

29 Novembre, 2019 nessun commento


Condividi:
Share

Dal 2024 il vaccino Shingrix di GSK avrà una struttura dedicata.

Lo ha dichiarato la CEO Emma Walmsley in una recente teleconferenza, affermando che la nuova strategia operativa aumenterà notevolmente la produzione.

La casa farmaceutica si aspetta che il nuovo sito di produzione sarà in grado di fornire “decine di milioni” di dosi, come ha sottolineato Roger Connor, presidente del settore vaccini di GSK.

GSK ha buone ragioni per investire denaro nell’aumento della capacità produttiva di Shingrix. Dalla sua approvazione del 2017, infatti, il vaccino è stato un motore di crescita elevato per l’azienda.

Nei primi mesi del 2019 ha totalizzato vendite per 1,6 miliardi di dollari e nel mese di maggio si è aperto anche il mercato cinese.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*