GSK: bene la triplice terapia per patologie croniche polmonari

21 giugno, 2016 nessun commento


(Reuters Health) – GSK ha comunicato che  la propria terapia sperimentale combinata per le patologie croniche polmonari ha raggiunto l’obiettivo principale dello studio di fase avanzata. Ciò consentirà all’azienda di entrare nel mercato con il farmaco entro la fine del 2016.

Lo studio ha fatto registrare anche un significativo miglioramento della funzione polmonare dei pazienti sofferenti  di patologie cronico-ostruttive in due scale di comparazione con Symbicort di AsraZeneca.

GlaxoSmithKline, leader di mercato nella medicina respiratoria, è in competizione con AstraZeneca a Novartis AG nella terapia inalatoria che utilizza tre differenti meccanismi di azione per liberare le vie respiratorie dei pazienti affetti da gravi patologie.

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana per Daily Health News)

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*