Fresenius: ok USA a fusione con NxStage Medical

Fresenius: ok USA a fusione con NxStage Medical
Condividi:
Share

(Reuters Health) – La Federal Trade Commission degli Stati Uniti ha dato il suo benestare alla fusione tra la tedesca Fresenius Medical Care e il produttore americano di apparecchiature per la dialisi domiciliare NxStage Medical.

Per ottenere l’approvazione dell’affare da 2 miliardi di dollari, le società hanno accettato di vendere la linea di tubi per dialisi di NxStage.

Fresenius e NxStage insieme dominano il mercato per i tubi di plastica monouso utilizzati durante la dialisi, mentre Fresenius e la rivale DaVita dominano il mercato statunitense delle cliniche di dialisi.

La med tech tedesca, che ha 2.200 cliniche di dialisi negli Stati Uniti, ha raggiunto l’accordo per acquistare NxStage nell’agosto 2017 per inserirsi nel settore della dialisi domiciliare.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Taggato con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*