Fresenius, nel secondo trimestre brilla solo la Medical Care

Fresenius, nel secondo trimestre brilla solo la Medical Care
Condividi:
Share

(Reuters Health) – Q2 turbolento per il gruppo tedesco Fresenius, che taglia gli obiettivi 2020 soprattutto a causa del forte calo della domanda dei medical service, core business della BU Vamed, dovuto agli effetti del lockdown.

Anche la BU dei farmaci per infusione Kabi, che rappresenta circa il 20% delle vendite, ha registrato una riduzione nelle forniture dei prodotti.

Fresenius Medical Care, la Business Unit che si occupa di dialisi, quotata separatamente, conferma invece gli obiettivi per il 2020, dopo aver registrato un utile netto di 351 milioni di euro, oltre l’8% rispetto alle previsioni degli analisti.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Taggato con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*