EMA, vaccino Pfizer/BioNtech agli adolescenti forse già alla fine di maggio

Condividi:
Share

(Reuters) – Il vaccino anti COVID-19 di Pfizer/BioNTech potrebbe ricevere l’approvazione europea per l’uso nei bambini di 12 anni già alla fine di questo mese. “Al momento, l’obiettivo che abbiamo per l’approvazione del vaccino è il mese di giugno. Stiamo però cercando di accelerare e di decidere invece già alla fine di maggio”, ha affermato la responsabile dell’Agenzia europea per i medicinali (EMA), Emer Cooke, in un’intervista congiunta resa a Handelsblatt e ad altri giornali europei.

“Ci sono stati promessi i dati della revisione effettuata dal Canada nelle prossime due settimane e questo potrebbe velocizzare la revisione”, ha detto Cooke, ricordando che spetta agli Stati membri dell’UE decidere quando iniziare a utilizzare il vaccino anti COVID-19 nella fascia di età 12-15 anni dopo il via libera dell’EMA.

L’EMA ha iniziato a valutare il 3 maggio scorso l’uso del vaccino Comirnaty nella fascia di età tra i 12 e i 15 anni. La FDA ha invece già autorizzato l’impiego del vaccino in questa fascia di età.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento