DePuy Synthes (J&J) acquisisce Sentio e amplia portfolio chirurgia spinale

5 luglio, 2017 nessun commento


DePuy Synthes, l’azienda di Johnson & Johnson specializzata in forniture di servizi per ortopedia e traumatologia, ha acquisito Sentio, che produce sensori per l’individuazione dei nervi durante le operazioni chirurgiche a livello della colonna vertebrale. Il costo dell’operazione non è stato ancora reso noto. La tecnologia di localizzazione del nervo aiuta i chirurghi a individuare i fasci nervosi, evitando così di danneggiarli. La maggior parte di questi dispositivi utilizza elettrodi posizionati a livello degli arti del paziente, che aiutano a localizzare i neuroni motori sulla colonna vertebrale, inviando segnali che guidano il chirurgo. Resta, però, il rischio di complicanze a livello neurologico, tra cui dolore o debolezza a livello dell’anca o della gamba. Complicanze temporanee che, secondo quanto dimostrato da uno studio citato da Depuy, interesserebbero il 9,4% dei pazienti, mentre quelle permanenti sarebbero riportate dal 2,5%.Sentio utilizza sensori adesivi posizionati sulla pelle a livello dei muscoli interessati e fornisce al chirurgo informazioni in tempo reale. Il sistema non richiede uno specialista per l’impostazione o per interpretare i risultati. “Con la tecnologia di localizzazione nervosa di Sentio, DePuy Synthes rafforzerà il suo portfolio nel campo delle procedure a livello della colonna vertebrale, come la decompressione e la chirurgia laterale, e sarà in grado di costruire una piattaforma per l’innovazione nella chirurgia mininvasiva”, ha spiegato Ciro Römer, presidente di DePuy Synthes.

 

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*