COVID-19, Regeneron/Roche: da MHRA ok a cocktail anticorpi

Condividi:
Share

(Reuters) – L’autorità regolatoria per i farmaci del Regno Unito ha dato il via libera alla commercializzazione del cocktail di anticorpi sviluppato da Regeneron e Roche per prevenire e trattare il COVID-19.

A dichiararlo è stato venerdì scorso la stessa Medicines and Healthcare products Regulatory Agency (MHRA), mentre la Gran Bretagna sta affrontando un aumento dei ricoveri a causa dell’incremento delle infezione dovute alla variante delta, con le ospedalizzazioni che hanno superato i 6.100 casi, anche se i due terzi dei pazienti ricoverati non sono vaccinati.

La MHRA, in particolare, ha dichiarato che i dati di uno studio clinico mostrano che il farmaco Ronapreve potrebbe prevenire le infezioni, aiutare a risolvere i sintomi della forma grave di COVID-19 e ridurre i ricoveri.  Ronapreve, noto come REGEN-COV negli USA, si somministra per infusione e si lega strettamente al coronavirus impedendogli di entrare nel sistema respiratorio.

Il medicinale appartiene alla classe degli anticorpi monoclonali, che mimano quelli naturalmente prodotti dall’organismo per contrastare l’infezione. Ronapreve ha ricevuto l’approvazione in emergenza nel trattamento del COVID-19 in più di 20 stati, inclusi gli USA.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento