COVID-19, Regeneron e Roche: cocktail anticorpi riduce del 70% i ricoveri ospedalieri

Condividi:
Share

(Reuters) – Nuovi dati di una sperimentazione di fase avanzata mostrano che il cocktail di anticorpi prodotto da Regeneron e da Roche contro COVID-19 ha ridotto del 70% i ricoveri ospedalieri o la morte, rispetto al placebo, nei pazienti non ospedalizzati.

Il cocktail, costituito dagli anticorpi casirivimab e imdevimab, ha anche soddisfatto tutti gli endpoint chiave secondari nello studio di fase III condotto su 4.567 partecipanti. Tra questi obbiettivi raggiunti con successo, c’è anche la riduzione della durata dei sintomi a 10 giorni contro gli abituali 14.

Regeneron e Roche, che produce i due farmaci negli stabilimenti in California e che è responsabile delle vendite al di fuori degli Stati Uniti, si aspettano nel 2021 ricavi di centinaia di milioni di dollari dalle vendite.

“Le nuove infezioni continuano ad aumentare a livello globale con oltre tre milioni di casi segnalati la scorsa settimana. Questo cocktail di anticorpi può offrire speranza come potenziale nuova terapia per i pazienti ad alto rischio, in particolare alla luce delle recenti prove che dimostrano che casirivimab e imdevimab assieme sono efficaci anche contro le principali varianti emergenti “, dice Levi Garraway, direttore medico di Roche.

Il cocktail di anticorpi ha l’approvazione per l’uso di emergenza negli Stati Uniti ed è stato autorizzato in Europa per l’impiego in pazienti non ospedalizzati.

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento